Vacanze a tema - Terza età

VACANZE TERZA ETA'

La primavera in Sardegna è un esperienza che lascia il segno. I mille colori, le spiagge bianche e deserte, un sole caldo con una brezza carica di profumi primaverili... il piacere di camminare su spiagge non ancora calpestate, il fresco della sera che vi accompagna in una cena nei tanti ristoranti tipici.

Situazione ideale per tutte le coppie che vorranno passare una settimana di pieno relax ad un costo veramente irrisorio.

 


Il Nostro pensiero
Nel proporre delle soluzioni abitative adatte a persone non più giovanissime, abbiamo preso in considerazione alcuni fattori:

Il periodo.
Per chi è già in pensione e non ha più il problema di prendere le ferie, consigliamo il periodo di aprile e maggio, inquanto le temperature sono decisamente miti e a maggio si va già in spiaggia, non c'è caos, i campi sono particolarmente fioriti, e tutto il territorio è ricoperto dai fiori di mezzogiorno, che donano un colore fucsia quasi irreale.

Ubicazione
Fra le tante località turistiche, quella che più di addice a vacanze fuori stagione, è Santa Teresa di Gallura, in quanto essendo un paese che vive tutto l'anno, non si corre il rischio di avere l'impressione di vivere in un paese fantasma.
Consigliamo sempre alloggi nel paesino, inquanto la maggior parte dei residence sono pressochè deserti e per raggiungere un semplice supermarket bisogna prendere l'auto,  (molto scomodi). Quindi, con un alloggio in paese si ha tutto a portata di mano e ci si integra perfettamente nella tipica vita di paese.

Costo
Un alloggio in paese risulta molto interessante da un punto di vista economico, infatti, un alloggio composto da soggiorno ampio con angolo cottura più una piacevole camera da letto matrimoniale, lavatrice, TV, aria condizionata, asse da stiro e tanto altro, costa per un mese € 490,00 + 90 euro di forfait consumi, per un totale di € 580,00.
Nel valutare i costi, tenete conto che in 2 mesi che passate in Sardegna non andrete a consumare corrente e riscaldamento nella vostra casa dove abitate usualmente, quindi il costo della vacanza diventa veramente irrisorio. Il costo del traghetto andata e ritorno è di circa 150 euro, compresa auto e cabina.

Attività

Le attività da svolgere non sono tantissime, ma comunque ci sono bellissimi percorsi per passeggiare, luoghi facili da raggiungere per la pesca, locali per ballare il liscio, bocce, centri ricreativi.

 

 

 

Le Meravigliose Spiagge

Le spiagge più caratteristiche che regala ai visitatori il comune di S. Teresa Gallura sono, la Rena Bianca, direttamente inserita nell’abitato e a pochi passi dal centro cittadino. Indimenticabile per lo scenario delle Bocche di Bonofacio che presenta di fronte a se, alimentato dalle trasparenze del mare e l’emozione di un tuffo in quelle introvabili limpide acque. Non da meno, verso est del paese troviamo le spiagge di La Marmorata , Porto Quadro e Valle dell’Erica, delle vere e proprie perle di bellezza all’interno di un suggestivo scenario naturalistico. Il culmine di tutta la bellezza che offre il territorio di S.Teresa Gallura lo si raggiunge a Capo Testa, 3 Km ad ovest del paese. Le spiagge uniche di Rena di Levante e di Rena di Ponente circondano la piccola penisola, regalando a chi la visita un’espoerienza unica di un mare dalla varietà cromatica ineguagliabile, incastonato in uno scenario di macchia mediterranea e rocce granitiche dalle svariate forme e grandezze che non hanno uguali in tutta la Sardegna.